Startseite

  • Locandina

  • Giornale

  • Consiglio di lettura

  • Nuove pubblicazioni

  • Attualità

  • Festivals

Contribuire

Vorrebbe che il Suo sito appaia nell’indice di ricerca?

E autore/autrice o editore/editrice o ha un progetto di libro o di pubblicazione?

LiteraturSchweiz

Impostazioni

Locandina

15.00
Buchvernissage «Luzerner Todesmelodie»
Monika Mansour
Buchhandlung Untertor
Sursee

Locandina

15.00
Les gourmandises de la Maison éclose
16 auteur/e/s
Jardin botanique de Lausanne
Lausanne

Locandina

17.00
Autorenlesungen Wetzikon
Nora Gomringer, Bamberg
camera.lit.obscura
Wetzikon

Locandina

28-08-2016
Will mit Worten Farbe taufen
Michaela Wendt
Kunstmuseum Luzern
Luzern

Giornale

Bookfinder: LitteratureSuisse rend hommage à la journée mondiale du livre 2016 en proposant un service bien particulier: le chercheur de livres. En cliquant six fois seulement, vous indiquez vos préférences, et le chercheur de livres trouvera le livre suisse qui vous convient. Vous pouvez consulter le chercheur de livres pour vous-même, ou pour des amis ou connaissances à qui vous souhaitez offrir un livre. Pour acheter les livres qui vous seront recommandés, vous pourrez vous rendre à la librairie de votre choix ou les commander directement en ligne, auprès de fournisseurs externes.  

Giornale

«Bärenlieder» von Heinz Stalder: Rezensionshinweis viceversaliteratur

Giornale

«Permis C» de Joseph Incardona: Critique par viceversalittérature

Giornale

Mitteilungen: Öffentliche Tagung «Sprachsprünge. Poetiken literarischer Mehrsprachigkeit in Graubünden», 1.9.–3.9.2016 in Segl/Sils

Giornale

«Der Spartaner» von Tom Zürcher: Rezensionshinweis viceversaliteratur

Giornale

Antenne Romande: Jean-Michel Olivier ou Montesquieu chez les people (et Baudrillard dans les marges)

Giornale

«Vocation: Promeneur» [Spaziergänger Zbinden] de Christoph Simon: Critique par viceversalittérature

Consiglio di lettura

Bruno Steiger, Zwischen Unorten: 59 test collezionati in 15 anni – recensioni, ritratti e reportage – ci fanno entrare nell'opera letteraria e di critico d'arte di uno scrittore che è conosciuto dal publico come saggista e critico. Al centro di testi ci sono 56 autrici e autori di arte e letteratura contemporanea, che ritroviamo nel registro e nell'indice alla fine del volume. Il risultato è una piccola enciclopedia del modernismo e postmodernismo radicale con articoli ora soggettivi, ora accuratamente documentati. Gli artisti studiati vanno da Emily Dickinson (1830-1886) a Christian Zehnder (nato nel 1983). La massima di Adorno citata per ben due volte sulla «violazione della demarcazioni» tra le arti mostra ciò che il «pensatore dilettante» Steiger vuole transmettere e condividere col concetto di «non-luogho»: un interesse transdisciplinare per la letteratura e l'arte, «che si situa di qua delle incessanti discussioni di chi concepisce le nozioni» e ci inizia all'arte del leggere come all'arte del vivere. (Daniel Rothenbühler)

Consiglio di lettura

Gertrud Leutenegger, Panischer Frühling: Ejafjallajökull: questo è il nome del vulcano islandese, la cui eruzione nel 2010 toglie letteralmente il respiro a tutta l’Europa e crea notevoli problemi all’aviazione. Anche a Londra regna un silenzio insolito, in cielo non ci sono aerei, ma uccelli e nuvole. Nella primavera di quell’anno memorabile la narratrice del romanzo di Gertrud Leutenegger, una donna negli anni migliori, si trova a Londra.

Consiglio di lettura

S. Corinna Bille, Teodata: «Teodata», pubblicato nel 1944, è il primo romanzo di S. Corinna Bille (1912-1979). In quel periodo, dopo il fallimento del suo primo matrimonio, la figlia del pittore Edmond Bille conviveva da un anno con il suo futuro marito, Maurice Chappaz. Nel 1939 aveva già pubblicato la raccolta di poesie «Printemps» [Primavera]. Sul piano stilistico come su quello tematico «Teodata» introduce in modo folgorante il lettore nell’universo dell’autrice vallesana: tramite frasi concise, di vibrante intensità, il romanzo descrive la vita arcaica dei contadini del Vallese che si recano da un villaggio all’altro – da Pragnin in valle fin sulle alture di Terroua – in un incessante andirivieni cadenzato dalle stagioni e dalle festività cattoliche. I due figli maggiori della famiglia Romyr si scostano, ognuno a modo proprio, da un cammino pretracciato: Barnabé sposa una «straniera», la bella e orgogliosa Teodata che proviene da un villaggio lontano, mentre Léonard si arruola nella Legione straniera e parte dapprima per l’Algeria e in seguito alla volta dell’Indocina. Sotto gli occhi della comunità rurale sboccia una passione extraconiugale fra Teodata e Rémi. Gli amanti uccidono Barnabé e vengono giustiziati nel capoluogo del cantone. La vicenda, basata su fatti storici, è narrata da Marceline, una sorella minore di Barnabé e Léonard che all’epoca del matrimonio fatale aveva appena sette anni. Attraverso lo sguardo – al contempo innocente e osservatore della bambina e poi della giovane donna sull’affascinante e inquietante cognata – Corinna Bille ha saputo creare due figure femminili di rara intensità. (Ruth Gantert;  traduzione italiana di Paola Gilardi)

Nuove pubblicazioni

Zora del Buono: Hinter Büschen, an eine Hauswand gelehnt. C.H. Beck.

Nuove pubblicazioni

Eric Matile (Hg.): Der ultimative Ratgeber für alle praktischen Belange des täglichen Lebens. Salis Verlag.

Attualità

LiteraturSchweiz Tweets: [swissliterature] Neu in unserem Journal → Rezensionshinweis «Bärenlieder» von Heinz Stalder https://t.co/2u5Xmqt5MK

lit21: BÜCHERSCHAU: Erotische Gefräßigkeit

lit21: Wiederentdeckung einer erschütternden Autobiografie

LiteraturSchweiz Tweets: [swissliterature] Lesetipp → neu in unserem Archiv: Theo Candinas «Raccolta tardiva / Spätlese» https://t.co/4cbXoDuMdQ

LiteraturSchweiz Tweets: [swissliterature] Consiglio di lettura → novità: Leta Semadeni «In mia vita da vuolp / In meinem Leben als Fuchs» https://t.co/n8YUYB1BrL

Festivals

Le livre sur les quais 2016: Morges (Waadt)

Rigi Literaturtage: Rigi Kulm

Babel Festival di letteratura e traduzione: Bellinzona

Literarischer Herbst Gstaad

BDFIL: Festival de bande dessinée Lausanne