Startseite

  • Locandina

  • Giornale

  • Consiglio di lettura

  • Nuove pubblicazioni

  • Attualità

  • Festivals

Contribuire

Vorrebbe che il Suo sito appaia nell’indice di ricerca?

E autore/autrice o editore/editrice o ha un progetto di libro o di pubblicazione?

LiteraturSchweiz

Impostazioni

Locandina

27-09-2016
«ZIMTMARLENE»Texte aus der Innenwelt der Demenz - …
Thomas Jenelten
Regionales Pflegezentrum Baden
Baden

Locandina

27-09-2016
Wie veröffentliche ich ein Buch?
Urs Heinz Aerni
Stiftung Generationen-Dialog
Winterthur

Locandina

27-09-2016
« Mit dem Rollstuhl ans Ende der Welt - Meine Reis…
Walter Beutler
Neues Theater am Bahnhof
Dornach

Locandina

27-09-2016
«Föhn - Ein Mythos in Wort und Musik»
Urs Widmer, Fortunat Frölich, Anne Rüffer
Kulturhaus Bider & Tanner
Basel

Giornale

Bookfinder: LitteratureSuisse rend hommage à la journée mondiale du livre 2016 en proposant un service bien particulier: le chercheur de livres. En cliquant six fois seulement, vous indiquez vos préférences, et le chercheur de livres trouvera le livre suisse qui vous convient. Vous pouvez consulter le chercheur de livres pour vous-même, ou pour des amis ou connaissances à qui vous souhaitez offrir un livre. Pour acheter les livres qui vous seront recommandés, vous pourrez vous rendre à la librairie de votre choix ou les commander directement en ligne, auprès de fournisseurs externes.  

Giornale

Vercodiert: Die bibliophile Notiz für Kalenderwoche 39

Giornale

Kate Clanchy: Festival di traduzione Babel – Voci di giovani poeti immigrati alla Bbc

Giornale

«Hiver à Sokcho» de Elisa Shua Dusapin: Critique par viceversalittérature

Giornale

Mitteilungen: Schweizer Erzählnacht – 11. November 2016

Giornale

«Hinter Büschen, an eine Hauswand gelehnt» von Zora Del Buono: Rezensionshinweis viceversaliteratur

Giornale

Achtfacher Mord aus Bibliomanie: Die bibliophile Notiz für Kalenderwoche 38

Consiglio di lettura

Fabio Pusterla, Le cose senza storia: La terza raccolta di Fabio Pusterla (nato a Mendrisio nel 1957) rappresenta una svolta verso una voce più personale, alimentata da alcuni temi di predilezione che contraddistinguono tutta l’opera di questo poeta degli umili e dei vinti. Se il libro precedente («Bocksten», 1989) era segnato dal ricordo della morte del padre e proponeva un inedito viaggio in versi verso una torbiera del Grande Nord, «Le cose senza storia» è bagnato dalla luce intenerita degli incontri: quello con la prima figlia (nata l’anno precedente) e con il poeta romando Philippe Jaccottet (tradotto per i tipi di Einaudi nel 1992). I toni «sottovoce» e la cauta apertura a uno sguardo speranzoso su cose e gente non devono ingannare; con versi calibrati sulla grande tradizione illuminista (da Parini a Montale), Pusterla inizia qui una perlustrazione del reale che lo porterà verso esiti molto più drammatici e magmatici (in particolare in «Folla sommersa» e «Corpo stellare»); che celano – tra le pieghe di una poesia sapienziale – accenti politici e d’impegno sociale: «Resisti a tutto, fuggi. Fallo in nome / di niente. Lascia i nomi / ai nuovi costruttori di bandiere. / Dai, topolino: è ora». (Pierre Lepori)

Consiglio di lettura

Urs Faes, Sommer in Brandenburg: Estate 1938: Lissy Harb e Ron Berend per un certo periodo sono nel Brandenburgo, ad Ahrensdorf presso Trebbin in un “Landwerk” ebreo. Ron è di Amburgo, Lissy di Vienna. Insieme ad altri giovani si preparano all’emigrazione in Palestina, dove intendono vivere in una comunità Kibbuz. Prima però, devono imparare le nozioni necessarie per sopravvivere. Frequentano corsi di agricoltura, orticoltura, fanno lavori di falegnameria, imparano nuove lingue e vengono istruiti nella cultura e nella religione ebraica.

Consiglio di lettura

Armin Senser, Liebesleben: «Liebesleben» è il quinto volume di poesie di Armin Senser, autore svizzero residente a Berlino. Il volume raccoglie, in ordine alfabetico, 39 componimenti in cui l'Io lirico dialoga con se stesso: rivolge lo sguardo indietro al primo amore, mette a fuoco impressioni di terre lontane, osserva con attenzione movimenti politici e riflette sull'essere umano nella sua grandiosa solennità e ridicolaggine. E lungo tutti questi percorsi incontra sempre la stessa paura: quella della fine, della morte. Un inconfondibile tono laconico contraddistingue le poesie di Senser. Nel gesto della narrazione lirica si mescolano umorismo e serietà. (bm, trad. ec)

Nuove pubblicazioni

Rudolf Bussmann: Das andere Du. Edition bücherlese.

Nuove pubblicazioni

Dana Grigorcea (Text) Anna Luchs (Bilder): Mond aus!. Baeschlin.

Attualità

Boersenblatt News: Gollenstein Verlag schließt zum Jahresende: Abverkauf der Bestände läuft

Boersenblatt News: Antiquariat: 12. Frankfurter Antiquariatsmesse: Katalog erschienen

lit21: Jamie Attenberg – Saint Mazie

lit21: John von Düffel und die Sehnsucht nach dem Hotel Angst (2006).

lit21: Gudrun Lerchbaum: Lügenland

Festivals

Literaare: Thuner Literaturfestival

Frankfurter Buchmesse 2016: Gastland Flandern & die Niederlande

Woerdz – das Spoken-Word-Festival

Zürich liest

Literaturtage Zofingen: Schwerpunkt Niederlande & Flandern